venerdì 24 febbraio 2012

La nuova passione per la maglia. Il telaietto trovato in Fiera

Ne parlavo con alcune amiche, e il plurale è d'obbligo: l'ondata di interesse per i lavori con lana e cotone non sta passando di moda.
Anzi, in alcuni negozi, mercerie, di Aosta sono aumentate le richieste di materiale e attrezzature. Si torna persino a chiedere macchine per fare la maglia.
Si parla forse anche del "tricotin", ma chi me ne parlava cuce e non ama la maglia, per cui siamo rimaste sul vago.
Ciliegina sulla torta, girando fra i banchi della Fiera di Sant'Orso, nella zona in cui esponevano anche i ragazzi dei Centri educativi assistenziali, ho trovato molte sciarpe originali, con tanto di attrezzino per far vedere come nascono: credo si tratti di un telaietto, ma non ne ho mai usati...
Tra l'altro, navigando su siti francofoni, ho ritrovato l'antica tecnica del "tricotin con le dita": la genialità delle nostre nonne non ha confini!

Nessun commento:

Posta un commento