domenica 9 dicembre 2012

Un bel motivo per tenere le idee al caldo

Se si raffreddano le idee è un bel problema!
Così, per far vedere che in queste settimane di silenzio sul blog non sono stata con le mani in mano (anzi!), ecco il cappellino in pura lana merino superfine "Zara", di una morbidezza che anche un uomo può apprezzare...
Scherzo, naturalmente, ma mi sembrava giusto poter realizzare un regalino prenatalizio anche per l'uomo di casa: uno scalda idee nuovo nuovo e originale.
Il motivo bicolore è molto semplice: su una base di maglie alte, si realizza l'ultimo giro con *due maglie alte e una catenella, saltando una maglia di base* e si ripete da * a * fino alla fine.
Chiudendo il giro con mezza maglia bassa, si cambia colore e si prosegue per tre righe o giri.
Primo giro: * una maglia bassa tra le due maglie alte della riga precedente, sulla catenella due maglie alte, ma puntando sulla riga ancora sotto *, da * a * fino alla fine.
Secondo giro: una maglia alta in ogni maglia di base.
Terzo giro:  *due maglie alte e una catenella, saltando una maglia di base* e si ripete da * a * fino alla fine. Al termine del giro si cambia di nuovo colore.
Per il bordo, ho optato per un punto granito (o punto riso, come lo chiama Emanuela) ma alternando i colori nella riga centrale.
Un giro di punto gambero con colore a contrasto ed ecco fatto il cappellino per tener calde le idee!

Nessun commento:

Posta un commento