domenica 22 gennaio 2012

Abitino color pesca / Fruit dress / Robe fruitée

Eccolo finalmente!
Da maglioncino è diventato un vestitino: il progetto color pesca, con filato 80% lana e 20% cashemire, sta procedendo, un po' a rilento ma va avanti.
I pantaloni da abbinare sono lì nella borsa da lavoro, ma almeno il top è finito. Mancherebbe il bottone sulla spalla, ne ho scelto uno a forma di conchiglia, ma intanto chiudiamo con un fiocchetto.
La taglia è circa 24 mesi, mi sono tenuta abbondante per poterlo usare il più possibile. Il punto è il solito, lavorato in verticale, questa volta mezza maglia alta, e ho ripreso dalla metà davanti chiudendo sul fianco, per avere la scollatura a V del tutto simmetrica, anche negli aumenti (che sennò nella metà di ritorno sarebbero diventate diminuzioni.
Per la "fibbia" sulla spalla ho usato un po' di fantasia e un punto conchiglia, mentre per la lunghezza del vestito ho usato una variante dei ventaglietti: nella stessa maglia di base (e poi nella catenella del punto nella riga precedente) lavoro due maglie alte, una catenella e altre due maglie alte.
Alla fine delle maniche, ho chiuso con quattro giri di "punto elastico", almeno ho visto che lo chiamano così in spagnolo, ma a maglia bassa. Il "punto elastico" sarebbe fatto alternando maglia alta e maglia alta in rilievo: va molto bene per maniche, fondo di pantaloni e punto vita, ma qualcuno lo usa anche per i cappellini da bimbo.
Semplice ma d'effetto.

Nessun commento:

Posta un commento