domenica 1 gennaio 2012

Frutta di Natale

Regali di Natale creati su misura, quest'anno, almeno per alcune delle amiche più care.
Ho sperimentato un po' di lavoretti "alla frutta", usando cotone, lana e microfibra, oppure acrilico.
La bella scoperta è stato un punto vintage, scovato grazie a creative inglesi: il raspberry stitch o "punto lampone" esiste di sicuro per i ferri ma anche per uncinetto. Una bella scoperta!
Nell'originale, si lavora alternando una maglia bassa e una maglia bassa in rilievo (puntando dietro) nella riga pari. In quelle dispari, si invertono i due punti, rilievo sulla maglia bassa e maglia bassa sul rilievo (la prima riga di base è tutta a maglia bassa).
Ho sostituito le maglie basse con maglie alte e devo dire che il risultato è più che soddisfacente, anzi riconoscibilissimo. Più difficile è stato trovare i colori giusti, per cui la mia amica Barbara che ha ricevuto un frutto rosso ha ragionato ad alta voce: "Al tatto è un lampone ma il colore è quello di una fragola quindi... è una fragola!".
Mancano altri lavoretti che non ho fotografato, come la "Pallina di Natale" che pur non essendo rigida rimane in piedi come un cestino, che ho immaginato da riempire di caramelle e cioccolatini in mezzo al tavolo.
Dentro ho messo tisane sfuse alla frutta e canditi, caramelle artigianali oppure piccoli saponi profumati.
Buon anno a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento